Alcuni progetti 2022

Marco Castelli New Organ Trio
Precious Themes
BandOrkestra
Marco Castelli Mambo & Swing Band
Marco Castelli Small Ensemble
Compagnia Il Posto Danza Verticale


MARCO CASTELLI NEW ORGAN TRIO

Marco Castelli - sassofoni
Matteo Alfonso - organo
Marco Vattovani - batteria/elettronica




Ascolta Space Age su Spotify

Ascolta Space Age sulla mia radio in streaming

Marco Castelli, qui al suo ventesimo album da leader, si presenta alla testa di un classico trio con organo Hammond, una formazione che, pur abbastanza comune nel jazz moderno, appare in questo caso decisamente originale e innovativa: è stata infatti per questo denominata New Organ Trio. Qui il jazz di Castelli è intriso di aromi speziati, che vanno dallo ska al reggae, dall'afro-jazz al latin, ma fa anche largo uso dell'elettronica: questo mix suggestivo rende la musica del sassofonista veneziano ancora più energica e coinvolgente, senza farle perdere per questo la consueta eleganza. Un'energia che ci travolge sin da Space Age, l'esplosivo brano d'apertura che dà il titolo al disco. Nello stesso sono contenute sia composizioni del leader - alcune presenti in precedenti incisioni, come Zanzibar e Bandando - che di altri autori, peraltro molto diversi fra loro, che vanno da Duke Ellington e Abdullah Ibrahim al messicano Armando Manzanero, per arrivare ai nostri Renato Carosone e Giuseppe Verdi, di cui viene proposta l'aria di Morrò, ma prima in grazia, tratta dall'opera 'Un ballo in maschera', arrangiata in stile reggae.

[torna su]

'Precious Themes'

Marco Castelli, sassofoni
Marco Ponchiroli, pianoforte

Da questi video potete vedere e ascoltare 2 brani in concerto:


Deborah's Theme - Ennio Morricone

Lascia che io pianga_Georg Friedrich Hendel


Accumunati da una lunga frequentazione musicale, dall'amicizia e dal piacere della ricerca Marco Castelli e Marco Ponchiroli propongono con 'Precious Themes' un viaggio tra i grandi compositori di estrazioni ed epoche molto diverse tra loro.
Da Beethoven, Chopin, Tchaikowski a Ellington da Jobim a Piazzolla da Morricone a John Williams; dalla musica classica alle colonne sonore, dal jazz song book al mondo dei grandi compositori sudamericani del 900.
La molteplicità di approcci, i richiami a molte tradizioni diverse, la libertà e l'abilità con cui i protagonisti trattano i temi 'preziosi' che propongono, tra improvvisazione jazzistica e sonorità cameristiche, rendono il concerto del duo molto originale ma estremamente godibile e da consigliare a ogni tipo di ascoltatore.

Bandorkestra diretta da Marco Castelli

Tommaso Bisiak-flauto
Andrea Monterosso-violino
Sandro Vilevich-tromba
Alessandro Ceschia-sax
Piero Pieri-sax
Cristina Gerin-sax
Barbara Toso-sax
Donato Riccesi-sax
Giuseppe Orselli-trombone
Emanuele Laterza-chitarra
Giovanni Vianelli-pianoforte
Stefano Lesini-basso
Marco Vattovani-batteria

Marco Castelli Bandorkestra

vai al sito: http://bandorkestra.marcocastelli.org

L'ultimo Cd 'Best Seller'

Festeggiamo con 'Best Seller' 15 anni di attività della BandOrkestra. Una antologia di brani tratti dai nostri tre CD: Bandalarga, Bandando e Scorribanda, e tre nuove tracce: due mie composizioni dal titolo Dakar e Xela e un medley, Lotta Love che 'mescola' frammenti tematici dei Led Zeppelin, dei Beatles, di Pharrell Williams, secondo una delle modalità tipiche di BandOrkestra. BandOrkestra è un'esperienza unica, un laboratorio creativo che sperimenta contemporaneamente tecniche di arrangiamento istantaneo e molta organizzazione. Un lavoro caratterizzato da una dose di anarchia, molta libertà nei procedimenti di creazione e poi rigore e precisione in fase di definizione e finalizzazione delle idee. Ho voluto aggiungere nel libretto alcune citazioni dalle tante recensioni dei nostri lavori raccolte in questi anni; commenti di giornalisti che credo abbiano colto e descritto bene l'anima e l'originale e imprevedibile mondo della BandOrkestra. Best Seller èdedicato a Giuseppe 'Vo' Orselli.

Vai al sito della CNI:
Compagnia Nuove Indie

Marco Castelli Mambo & Swing Band

Marco Castelli sassofoni
Paolo Vianello pianoforte
Edu Hebling contrabbasso
Marco Vattovani batteria

marco castelli

ascolta la radio del Marco Castelli Mambo & Swing Band

Mambo & Swing Band non e' il classico quartetto jazz ma un gruppo molto versatile che utilizza una miscela di ska, boogie-woogie, afro, latin, reggae. Mambo & Swing Band suona musica a 360 gradi in un concerto divertente ed assolutamente unico nel genere, ricco di energia, di invenzioni e di colori imprevedibili ma anche raffinato ed elegante nelle sue esecuzioni.
Il gruppo propone un sound trascinante che alterna le composizioni di Marco Castelli ad altri autori provenienti da i piu' disparati mondi musicali del pianeta.

[torna su]

Marco Castelli Small Ensemble

ascolta la radio del Marco Castelli Small Ensemble

Marco Castelli affianca da molti anni l'attività concertistica e discografica in ambito jazzistico all'attività di compositore ed esecutore di musiche per teatro, danza, video, TV, ambientazioni sonore, performance multimediali, reading o concerti in solo.
Marco Castelli Small Ensemble è la sigla con cui il sassofonista partecipa a queste attività sia come compositore che eseguendo la musica dal vivo con la formula del solo sax & live electronic.
Oltre ai numerosissimi spettacoli realizzati con la compagnia di Danza Verticale Il Posto, tra le varie altre attività in quest'ambito Marco Castelli ha collaborato con la poetessa Alda Merini e con diversi scrittori tra cui Vitaliano Trevisan e Alessandro Baricco. Marco Castelli ha prodotto ed eseguito dal fivo anche sonorizzazioni di film muti Silent Film

DANZA VERTICALE/COMPAGNIA IL POSTO

Il Posto + Marco Castelli Small Ensemble
Ideazione e coreografia di Wanda Moretti
Musiche per sax, loops e live electronics di Marco Castelli

info su: www.ilposto.org

Il Progetto di Danza Verticale della Compagnia Il Posto e'un percorso iniziato nel 1999 dalla coreografa Wanda Moretti e dal musicista Marco Castelli. La musica per sax e live electronics accompagna dal vivo gli spettacoli. La particolarita' della Compagnia Il Posto e' quella di danzare su 'palcoscenici verticali' come le facciate di edifici, torri, ponti, chiostri ma anche teatri, siti industriali e cave.
La compagnia Il Posto, testimonial italiana della danza verticale, e'da anni protagonista di eventi magici e di grande effetto, le acrobazie aeree, le performance poetiche e tutto il fascino della musica composta per gli spettacoli, hanno riempito i cieli di Singapore, Parigi, Doha, Bangkok, Rabat, Algeri, Marrakech, Lisbona, Kuopio, Kaunas, Salonicco, Roma, Venezia e molte altre citta' in Italia e nel mondo. ....vai al sito www.ilposto.org

[torna su]

© Edu Hebling, 2005. All rights reserved