'La Bicyclette'
'Piera Acone & Marco Castelli M&S Band
con
Piera Acone_voce
Paolo Vianello_piano
Edu Hebling_contabbasso
Gabriele Centis_batteria

dalle note di copertina:

Piera ha sempre avuto una grande passione per la canzone e la lingua francese. Quando mi ha chiesto di condividere ed immaginare assieme questo progetto ho subito accettato con entusiasmo. L'idea di confrontarmi con quel mondo, con quelle atmosfere così riconoscibili ed evocative era stimolante ed un interessante opportunità per avvicinare un nuovo repertorio. Abbiamo iniziato ad ascoltare ed analizzare una quarantina di canzoni appartenenti alla tradizione degli chansonniers francesi, brani scritti tra il 1936 e il 1968, a parte Sympathique, che è più recente. L'idea era quella di dare una nuova veste a queste composizioni senza che perdessero forza e personalità. Partendo lentamente, senza idee precostituite, facendoci stimolare/ispirare direttamente dagli ascolti per trovare le soluzioni e gli arrangiamenti migliori, un po’ alla volta la strada giusta si e’ delineata da sola e da quel momento, come mi era già successo in tante altre occasioni, le idee hanno iniziano a correre veloce. Giocando con la scelta dei groove: dallo swing allo ska, dal bogaloo al cha cha, o con originali cambi di tempo, come nella “La Foulle” che dal classico ¾ di tradizione francese si e’ trasformato in un incalzante latin, siamo arrivati cosi’ alla scelta delle 11 canzoni che potrete ascoltare nel cd, alle quali crediamo di aver dato un contributo di originalita’ e freschezza. Un'ultima cosa, abbiamo registrato un brano inizialmente previsto solo come bonus track per le piattaforme on line: la versione francese di Dream a Little Dream of Me. Ci è piaciuto molto e abbiamo deciso di inserirlo come ultimo brano anche nel CD. Un particolare ringraziamento va a Paolo Vianello, prezioso complice di questa avventura!

qui potete ascoltare alcune tracce

qui potete acquistare il CD su iTunes

su Caligola Records potrete aquistare il CD on line

'Porti di Mare'
con
Alfonso Santimone_pianoforte
Edu Hebling_contrabbasso
Andrea Ruggeri_batteria e percussioni
Mauro Beggio_batteria

dalle note di copertina:

...ho avuto la fortuna di suonare in più di 40 paesi tra Asia, Africa, Americhe e naturalmente Europa. Dai viaggi si torna sempre a casa con degli odori o delle immagini o comunque una memoria degli ‘umori’ dei luoghi e, per quel che riguarda la musica in particolare, dai tour si torna spesso, se non già con delle nuove composizioni, comunque con degli appunti o delle idee da sviluppare poi tra le mura di casa; non sono necessariamente musicalmente legate alle tradizioni dei luoghi in cui si è stati, ma sono senz’altro stimolate dal viaggiare che comporta una relazione con spazi e atmosfere diverse da quelle abituali. “Porti di Mare” nasce così; da appunti raccolti nel percorso di questi itinerari e da temi musicali provenienti o suggeriti dalla tradizione di questi paesi. Ho aggiunto a chiusura del Cd un’aria da ‘i Vespri Siciliani’, legata comunque anche questa ad un viaggio; un concerto al teatro municipale di Tunisi nel 2013, anno del bicentenario verdiano, dove ho riproposto arie tratte dalle opere di Verdi arrangiate per il mio quartetto. Ho scelto tra tutte “Mercè Dilette Amiche”.

qui potete ascoltare alcune tracce

qui potete acquistare il CD su iTunes

su Caligola Records potrete aquistare il CD on line


Buon Ascolto!
Marco Castelli

 


 

© Edu Hebling, 2005. All rights reserved